Prossimi Eventi

Febbraio 2019
L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28

Orari magazzino - tesseramento 2019

  

E' aperto il tesseramento 2019!

A chi è gia socio e a chi volesse diventarlo, chiediamo di venire presso il magazzino di Via Teatro n. 3, il lunedì e sabato dalle ore 10.00 alle 11.30, il martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 17.00 alle 18.30.

Il costo annuale della tessera è di 15,00 euro.

Per urgenze legate al magazzino ausili sanitari contattare i numeri 370 3122181 oppure 370 3345700.

 

Convenzioni

Soci Soms

31/12/2018: oggi siamo 477

Iscriviti alla Newsletter

Social Media

Sabato 16 febbraio alle ore 17,00 nel Salone storico della Società Operaia, tornerà a trovarci la nostra grande amica Augusta Tomassini che presenterà la sua sesta silloge poetica "I linguaggi del silenzio".

Questo ultimo lavoro, dove Augusta rappresenta tutta la fragilità dell'uomo ma nel contempo anche la sua voglia insopprimibile di riscatto verso un mondo migliore, ha una importante ed  appassionata prefazione di un suo personale amico ed estimatore, il Prof. Hafez Haidar, scrittore e docente presso l'Università di Pavia, Accademico emerito, Cavaliere della Repubblica italiana e nel 2017 candidato per il Premio Nobel per la Pace.

La stima del Prof. Haidar nei confronti di Augusta Tomassini è il segno inequivocabile che la sua poesia, con i versi semplici, leggeri, pieni di amore ed umanità verso il mondo, toccano il cuore e l'anima di chi si accosta alle sue liriche.

Una ulteriore testimonianza dell'apprezzamento che Augusta Tomassini gode nel mondo letterario poetico, sono i numerosissimi premi nazionali ed internazionali di cui è stata gratificata nel corso di questi anni, ad incominciare dalla pubblicazione del suo primo libro nel 2013 "Volo dell'anima - poesia dall'ombra".

Per noi, l'incontro con Augusta è  sempre una festa, è il piacere di poter condividere un momento di gioia con una persona che ha saputo farsi voler bene dal primo istante ed è per questo che Augusta è ..... la nostra poetessa!

 

 

 

Sabato 2 febbraio alle ore 18,00, nella Sala storica della Società Operaia, verranno presentati a cura dell' École des Italiens - Museo Immaginario, le ultime opere letterarie di Davide Brullo "Un alfabeto nella neve" (Ed. Castelvecchi), incentrato sulla vita e l'opera di Boris Pasternak, premio Nobel per la letteratura nel 1958 grazie ad un capolavoro assoluto della narrativa del '900 "Il dottor Zivago", e di Alessandro Rivali "Ho cercato di scrivere paradiso" che getta uno sguardo sul grande e controverso poeta e saggista americano Ezra Pound, attraverso il racconto della figlia Mary de Rachewiltz anch'essa autrice e affermata poetessa.

Sabato 26 gennaio alle ore 20.45, in occasione della Giornata della memoria, si terrà presso lo Spazio Contemporaneo della Soms la proiezione del film "Il labirinto del silenzio".

Il film, candidato all'Oscar 2016, racconta l'incredibile storia di un giovane procuratore tedesco che, in una neonata Repubblica Federale Tedesca che vuole dimenticare il periodo nazista, incontrando un giornalista, viene in possesso di alcuni documenti inerenti al passato di un insegnante elementare di Francoforte che aveva prestato servizio nel campo di concentramento di Auschwitz.

Da qui inizierà la storia umana e professionale di questo magistrato che lo porterà a scoprire un intreccio quasi inestricabile di vicende amare e crudeli che coinvolgeranno la sua famiglia, le sue amicizie ed i suoi sentimenti. 

Nelle sue indagini incrocerà le figure di Josef Mengele e Rudolf Hoess, ma scoprirà anche il passato nazista di suo padre fino alla confessione dello stesso giornalista che aveva dato il via alla sua inchiesta e che dichiarerà di essere stato in gioventù una SS in servizio proprio ad Auschwitz.

Il procuratore si allontanerà volontariamente dall'indagine per poi riprenderla dopo qualche tempo ed iniziare nel 1963 il "processo di Francoforte" che si concluderà due anni dopo.

Fu questo il primo processo celebrato in Germania di fronte ad una corte di giustizia tedesca per i crimini nazisti nei confronti degli Ebrei e di tutte le altre popolazioni coinvolte da queste atrocità. 

Il film verrà proiettato solo per i Soci e sostenitori della Soms e, causa i limitati posti a sedere dello Spazio Contemporaneo, fino ad esaurimento degli stessi.

logo

soms.domodossola@libero.it

(370) 334 5700

Vicolo Teatro, 1 - 28845 Domodossola VB